mercoledì 3 luglio 2013

Lemon curd


Io la chiamavo crema al limone, seguendo Peccati di gola di Montersino e girovagando per blog ho imparato che si chiama Lemon Curd...ed è tutta un'altra cosa :-))
Il lemon curd è una crema al limone profumatissima da spalmare sulle fette biscottate a colazione, da utilizzare per farcire torte e crostate e perchè no, da gustare semplicemente a cucchiaiate.
E' semplice da preparare e una volta nei barattoli si conserva in frigo anche per due mesi.
Ma sono sicurissima che finisce prima...tanto è buona!

Ingredienti:

100 gr di burro
350 gr di zucchero ( io ne ho messo molto meno)
4 uova
4 limoni non trattati

Procedimento:

Lavare accuratamente i limoni,asciugrli e grattugiare la buccia in una pentola, spremere i limoni, versare il succo ed aggiungere lo zucchero.
Sistemare la pentola in un bagnomaria, unire il burro a pezzetti e amalgamare il tutto.
In una terrina sbattere le uova e unirle agli altri ingredienti, mescolare fino a quando la crema si addenserà e velerà il cucchiaio.
Invasare ancora calda!


Una volta fredda riporre in frigo.


E se avete la fortuna di non essere troppo golosi...e che non vengano i figli a farvi visita...
come scritto sopra, potrebbe conservarsi per due mesi!!!


Deliziosa!!!











4 commenti:

  1. Sicuramente buonissimo, complimenti Irma!!!
    Un abbraccio affettuoso e felice serata!!!

    RispondiElimina
  2. ciao cate, che bellissimo colore il tuo lemon curd...lo adoro anch'io! un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  3. Io sono contraria alle lunghe conservazioni...meglio consumarle subito queste delizie!

    RispondiElimina
  4. Difatti...dopo due giorni non ce n'era più!!!Ciao carissima

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, ma sopratutto grazie per avermi dedicato un pò del vostro tempo!