martedì 17 aprile 2012

Sorprese con le mele


Questi dolcetti sono sorprese, quindi dentro si potrebbe trovare anche qualcos'altro...Difatti questa è la versione con la marmellata!!
Io le preferisco con le mele ma siccome in famiglia c'è una persona che non ama le mele ogni tanto cambio "sorpresa"!!
E' una ricetta molto vecchia, risale ai tempi in cui  io muovevo i primi passi nel regno dei dolci e come ora ero sempre molto attenta a recuperare in giro ricette varie, con la differenza che allora non c'era internet, non c'erano programmi TV e non c'erano neanche tanti giornali!
Questa era su  un ricettario della Bertolini che ebbi in regalo dal negoziante di famiglia!!
Gioia a mille...e fu la prima ricetta che sperimentai e che ripropongo ancora dopo tanti anni.
Oggi ho deciso di prepararla per voi.

Ingredienti

Per la pasta:
300 gr di farina
150 gr di ricotta
1 uovo più 2 tuorli
70 gr di burro
70 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito Bertolini
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
500 gr di mele
40 gr di uvetta
30 gr di pinoli
70 gr di zucchero
30 gr di burro
1 uovo

Procedimento per la pasta

Sulla spianatoia setacciate la farina con il lievito, fate la fontana e nel centro ponetevi la ricotta precedentemente lavorata per farla diventare cremosa, il burro ammorbidito, lo zucchero, il sale, l'uovo ed i tuorli.


 Impastate rapidamente il tutto fino ad ottenere una pasta morbida e liscia; formate una palla e lasciate riposare in frigo per 20 minuti avvolta in una pellicola trasparente.

Per il ripieno

Sbucciate le mele e tagliatele a dadini. Lavate ed asciugate l'uvetta.
In un tegame mettete il burro, l'uvetta e i pinoli e passate al fuoco mescolando spesso per circa 5/10 minuti.
Unite lo zucchero e lasciate cuocere finchè le mele avranno assunto un bel colore dorato.
Con il matterello stendete la pasta a sfoglia spessa circa mezzo cm.


Con un coppapasta rotondo del diametro di 10 cm. ricavate dei dischi.


Ponete su ogni disco una cucchiaiata del composto di mele ( in questo caso la marmellata ) spennellate con l'uovo sbattuto il bordo di ognuno ripiegandolo a metà .Con l'uovo rimasto spennellate la superfice di ogni "sorpresa" e ponetela su di una placca da forno imburrata e infarinata. Io uso il Silpat  (tappetino in silicone) che è un invenzione favolosa...


Passate in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
Lasciatele intiepidire e spolverizzatele con lo zucchero a velo.

Il risultato è ottimo! Le "sorprese" sono morbide, delicate e se vogliamo, anche "Light"...






















6 commenti:

  1. Il Prof. direbbe. "pequeñas empanadas dulces" :)
    Devono essere proprio buone (io voto per la versione melosa). Ciao!

    RispondiElimina
  2. Giusto...assomigliano alle "empanadas!

    RispondiElimina
  3. Adoro questo genere di "sorprese"!!!!!
    Mi incuriosisce la frolla con burro e ricotta .......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E morbidissima...Grazie della visita!!!

      Elimina
  4. Ciao! Grazie di essere passata da me ;)
    Queste sorprese con le mele devono essere buonissime!
    Ma sbaglio o siamo quasi vicine di casa?

    RispondiElimina
  5. E si...io abito a Ricca frazione di Diano d'Alba ma mi considero albese a tutti gli effetti! Ciao a presto

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, ma sopratutto grazie per avermi dedicato un pò del vostro tempo!